Japan 2019, il mondiale a misura di fan

istockphotos

Gli eventi e le iniziative che la Rugby World Cup del Giappone ha in serbo per gli appassionati

Mancano due settimane alla cerimonia inaugurale della Rugby World Cup 2019, e il mondo dello sport comincia a dirigere lo sguardo verso il Giappone. Attesi migliaia di fan, ai quali l’organizzazione della RWC ha dedicato diversi eventi e iniziative, sia online che in loco, presso le città che ospiteranno le partite. Ecco alcune delle iniziative per gli appassionati della palla ovale che andranno in Giappone, e per coloro che la seguiranno da casa.

29,75€
35,00
disponibile
26 nuovo da 25,10€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 6 Dicembre 2019 17:49

World Cup 2019, le iniziative per i fan

Innanzitutto, ogni città ospitante ha allestito una Fanzone. Si tratta di un’area che, presso parchi comunali, palazzetti, piazze, accoglierà gli spettatori che non hanno acquistato i biglietti per lo stadio. Si potrà usufruire gratuitamente di spazi allestiti con maxi schermi, aree ristoro, attività a tema rugby, laboratori sportivi per bambini, intrattenimento e piccoli eventi legati al territorio. Naturalmente in ogni città ospitante sono stati allestiti anche negozi per fare shopping a tema. Pop-up store nei quali acquistare il merchandising ufficiale (circa 400 prodotti) della RWC. Si trovano in centri commerciali, nelle stazioni e negli aeroporti delle 14 città dove si terranno le partite. Sul sito ufficiale della manifestazione è disponibile anche lo store online.

A proposito di online, anche sul sito ufficiale dell’evento si tengono diverse iniziative di intrattenimento legate al mondiale. Per esempio si può partecipare al Tournament Bracket Game, una competizione per scommettere sugli esiti dei match e fare previsioni, a cominciare da chi saranno le nazioni vincitrici di ogni pool. Oppure, si può giocare ad una sorta di fanta-rugby, selezionando i propri giocatori preferiti per comporre la squadra ideale.

Per chi oltre all’intrattenimento è interessato alla storia dello sport, sul sito ufficiale è stata allestita un’interessante mostra virtuale sulle origini del rugby, sulle tappe principali della sua evoluzione, i momenti indimenticabili e i protagonisti iconici. Ancora, un interessante si può curiosare nell’archivio che ripercorre i mondiali di rugby dal 1987 a oggi. Infine, è possibile scaricare l’app ufficiale dell’evento, grazie alla quale si rimane sempre aggiornati su partite, location, orari, classifica.