Pallavolo, una finale di Champions in azzurro?

imoco-volley-conegliano-nel-2018 Alex Nicodim/Nur Photo via Getty Images

Bastano pochi set e la finale di Berlino potrebbe essere tutta italiana

La Champions League di volley volge al termine. In queste giornate di semifinale si comincia a sognare il cielo di Berlino tingersi col tricolore: è sempre più vicina la possibilità che la finale dell 18 maggio 2019 sia tutta italiana. O almeno è quello che ci si augura tra le tifoserie e le società dello stivale, e le performance azzurre durante questo campionato fanno davvero ben sperare.

29,38€
30,02
disponibile
1 nuovo da 29,38€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 25 Aprile 2019 16:07

Champions League di volley potrebbe essere tutta italiana

Le carte sono quasi tutte in tavola. Domani Conegliano Imoco Volley sfiderà il Fenerbahce nel match di ritorno (l’andata è stata vinta dalle italiane 3-0) a Istanbul, e si giocherà l’ingresso alla SuperFinal di Champions League. Basta una vittoria con qualsiasi punteggio, o una sconfitta con 3-2 per accedere. A seguire, mercoledì 10 l’Igor Volley Novara affronterà il Vakifbank, le campionesse in carica che le italiane hanno sconfitto per 3-0 nel match di andata. Anche in questo caso, bastano 2 set per passare il turno. Insomma, le italiane hanno le semifinali in pugno, e si profila sempre più probabile una finale di Champions tutta azzurra almeno sul versante femminile.

12,50€
disponibile
12 nuovo da 10,00€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 25 Aprile 2019 16:07

Anche sul fronte maschile le premesse fanno ben pensare: la settimana scorsa Civitanova ha sconfitto Belchatow per 3-0, e attende la partita di ritorno con la necessità di vincere solo 2 set. Solamente il Perugia ha subito una sconfitta da parte dei campioni europei dello Zenit Kazan, ma può ancora rimontare nel match che si giocherà in Russia. Se i pronostici che vedono una finale tutta italiana dovessero rivelarsi azzeccati, Berlino potrebbe tingersi di azzurro il 18 maggio. Il sogno sembra raggiungibile, e bastano pochi set per realizzarlo. Le partite finali si giocheranno lo stesso giorno per le squadre maschili e femminili, e nella più azzurra delle ipotesi potrebbero vedere sfidarsi Civitanova-Perugia e Conegliano-Novara presso la Max-Schmeling-Halle. L’ultima Champions League vinta volta da una formazione italiana femminile è stata nel 2016 (Volleyball Casalmaggiore). Mentre è addirittura dal 2001 che una formazione azzurra maschile non si aggiudica il titolo.